Afa romana

Grattachecca a Roma - G.F.G. Liminare_206 Estate 2005.jpg
Grattachecca a Roma
(Liminare_206 – Estate 2005)

CICALE FRINENTI
(Ricognizione materica digitale del 2 agosto 2009)
(Liminare_206 – 2009)

http://liminare-206.myblog.it/media/02/01/973955001.mp3
Ho notato che all’aumentare delle
temperature le cicale friniscono
sino a tarda notte, a questo punto
a cosa servono i bollettini della
Protezione Civile?

Smemorandum musicale…promemoria per gli Italiani.

Promemoria per chi,
fra gli Italiani,
in questo momento
storicamente e politicamente
sin troppo “liquido”,
ha la “memoria musicale”
(oltre che quella storica),
come dire…molto corta.

Partitura Inno degli Italiani, M. NOVARO - G. MAMELI.gif

L’allegro moderato non è da intendersi
allegramente e ubriacatamente insultato,
non so se mi sono spiegato!

P.S. Allegro: termine indicante un movimento
abbastanza veloce. Esso non si riferisce
al contenuto emotivo della composizione,
al quale alludono semmai gli aggettivi che
possono accompagnarlo;
ad es.
allegro anacusico,
allegro ignorante,
allegro volgare,
allegro ubriacato,
allegro insultante,
allegro sguaiato,
allegro da bottegaio,
allegro da pizzicarolo,
allegro da pesciarolo,
allegro da fruttivendolo,
allegro con cattivo gusto, ecc…
tipico di parecchie “intelligenze”
sfornate da questo paese negli
ultimi tre decenni.

L’INNO DEGLI ITALIANI
Musica di Michele NOVARO (1818 – 1885)
Testo di Goffredo MAMELI (1827 – 1849)

http://liminare-206.myblog.it/media/00/01/77789097.mp3

P.S. Tanto per essere precisi, Michele NOVARO per la musica
del nostro inno, non ricevette neanche le 50 lire che nel
1834 erano andate a Giuseppe GABETTI (autore della
marcia reale), ma nel 1869 ebbe la croce di CAVALIERE
della CORONA d’ITALIA e ventanni dopo, per iniziativa
dei suoi allievi, un monumento funebre collocato nel
cimitero di STAGLIENO accanto alla tomba di MAZZINI.